26 Mar Maxxis e Bryton sul podio della Cape Epic 2019!

Maxxis e Bryton salgono sul podio finale della Cape Epic 2019, la corsa Cross Country Marathon a tappe più dura e famosa al mondo, svoltasi in Sudafrica nell’ultima settimana.

 

Dopo 630 km e oltre 16 mila metri di dislivello attraversati in 8 giorni di gara, a trionfare è stato il team Scott-SRAM MTB Racing del Campione del Mondo XC Nino Schurter e del Campione Europeo Lars Forster. Il team equipaggiato con coperture Maxxis si è rivelato autentico dominatore della competizione, aggiudicandosi ben 4 vittorie parziali di tappa e salendo sul gradino più alto del podio finale in Val de Vie con un vantaggio di oltre 7 minuti sui rivali del Cannondale Factory Racing.

 

Photo by Shaun Roy/Cape Epic

Il terzo posto della classifica generale è andato invece al Campione Italiano XCM Samuele Porro e a Damiano Ferraro del team Trek-Selle San Marco, che bissano così il risultato già ottenuto nel 2016, confermandosi l’unica coppia nella storia della mountain bike italiana a riuscire a salire sul podio finale della corsa a tappe sudafricana. Per i due rider, equipaggiati con il ciclo computer Bryton Rider 410, sono arrivati anche tre podi parziali di tappa, a confermare la posizione nell’èlite mondiale delle corse a tappe MTB.

 

Photo by Shaun Roy/Cape Epic

A portare il tricolore sul podio più prestigioso al mondo delle Marathon ci ha pensato anche il team Wilier Force 7C, per l’occasione al completo con la divisione costaricense della squadra. Oltre al 7° e 8° posto nella classifica generale conquistati rispettivamente dalle coppie Louis Meija-Johnny Cattaneo e Tony Longo-Gregory Brenes, entrambe equipaggiate con il ciclo computer Bryton Rdier 410, la squadra formata da Meija e Cattaneo è riuscita nell’impresa di imporsi nella 5° tappa della competizione, precedendo sul traguardo di Stellenbosch proprio le coppie Scott-SRAM MTB Racing e Trek-Selle San Marco.

 

Photo by: Josue Fernandez

Da Ciclo Promo Components i complimenti a tutti i team e ai marchi Maxxis e Bryton per questo prestigioso successo internazionale!